Siena, Whirlpool, De Mossi: “Bene le conferme della produzione, priorità resta quella di tutelare il lavoro sulla lunga distanza”

Il sindaco di Siena, Luigi De Mossi, commenta la notizia dell’accordo raggiunto tra Whirlpool e Arcelik per l’area Emea. “Era fondamentale che si arrivasse a un momento di chiarezza, che permettesse ai lavoratori e al territorio di conoscere una prospettiva strategica per l’azienda dopo troppi mesi di incertezza e incognite. L’accordo raggiunto dalla multinazionale americana con la controparte turca, e la conseguente revisione strategica dell’impegno aziendale in Europa, Africa e Medio Oriente, vanno in questa direzione”.

Ma il sindaco De Mossi, che in passato ha partecipato a manifestazioni e cortei a fianco dei lavoratori dello stabilimento senese, sia in città che a Roma, ribadisce la sua linea. “La priorità era e resta tutelare il lavoro, oltre che il mantenimento della capacità produttiva dell’impianto senese. Le maestranze della Whirlpool hanno contribuito ai risultati dell’azienda, ed era giusto venissero tutelate e valorizzate. Le notizie fin qui emerse, sul mantenimento dei livelli occupazionali e degli impegni produttivi, rassicurano la comunità senese. Vigileremo, e dialogheremo, per assicurarci che anche in prospettiva questo rimanga vero”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...