Siena: “La giunta nei quartieri”, il Comune ridisegna la zona Pispini-Romana Investimento da oltre tre milioni di euro tra Coroncina e Due Ponti

Secondo appuntamento degli incontri con i cittadini

 

Nuovo e partecipato appuntamento degli incontri “La giunta dei quartieri” nella zona Romana-Pispini. Il sindaco di Siena Luigi De Mossi e alcuni assessori hanno illustrato gli interventi effettuati nel quartiere e ascoltato richieste e necessità dei cittadini intervenuti nei locali del Centro Culturale Benedetto XVI in via Aretina. Il Comune di Siena ha stanziato oltre tre milioni di euro per cantieri e lavori nella zona.

Il quartiere fra Porta Romana-Pispini e le zone più esterne – ha introdotto il sindaco, accompagnato dal vicesindaco Andrea Corsi e dagli assessori all’urbanistica Michele Capitani, alla sicurezza e alla municipale Clio Biondi Santi, alla cultura e patrimonio Pasquale Colella, al turismo e commercio Stefania Fattorini e al bilancio Luciano Fazzi – vedono diversi progetti già in campo e altri che prenderanno vita entro breve. Stiamo infatti intervenendo per migliorare la vivibilità e la fruibilità del territorio, con cantieri che vanno a variare profondamente Siena in questa parte di città. Nelle prossime settimane proseguiremo assieme agli assessori il giro nei quartieri, centro storico compreso, per illustrare gli interventi effettuati e quelli già programmati, ma anche per ascoltare necessità ed esigenze dei cittadini”.

Lavori pubblici. L’assessore ai lavori pubblici e vice sindaco Andrea Corsi ha illustrato gli interventi realizzati nel corso del mandato nel quartiere Pispini-Romana. Grande attenzione è stata posta dall’amministrazione alla viabilità cittadina, specialmente fuori dalle porte. “Abbiamo cercato di migliorare la sicurezza di pedoni e veicoli in alcune zone fortemente trafficate tra Pispini e Romana – ha spiegato Corsi – In via Aretina è stato realizzato un marciapiede che percorre l’intero tratto stradale fino alla fermata dell’autobus in fondo alla via, per un valore di 150mila euro. Lavori anche sul manto stradale con la riqualificazione della pavimentazione di tutta via Aretina, intervento da 145mila euro. Legati non solo alla sicurezza dei pedoni ma anche all’efficientamento energetico i due nuovi attraversamenti pedonali rialzati realizzati in via Girolamo Gigli e in via Aretina, oltre all’illuminazione di sette pensiline della fermata del Tpl: Due Ponti, via Peruzzi-via Vivaldi, strada Cassia Sud, due in via Piccolomini e due alla Coroncina. Installato inoltre un countdown pedonale all’impianto semaforico tra via Piccolomini e via Gigli”. Interventi di moderazione del traffico anche nella zona sud di Porta Romana, con grande attenzione per la Cassia. “Sono stati installati – ha aggiunto – attraversamenti pedonali luminosi rialzati a moderazione del traffico nell’intersezione con strada della Tressa, via dei Molini Vecchi, via Folcacchieri e via Tolomei, per un valore di 165mila euro. In Valli abbiamo realizzato, dopo molti incontri con i cittadini residenti, la nuova area a rilevanza urbanistica (Aru), investimento pari a 50mila euro”. “Tra le opere più importanti portate avanti e in fase di realizzazione lo svincolo di Coroncina – ha spiegato ancora Corsi – con la riqualificazione funzionale delle intersezioni tra la strada Cassia Sud con la strada Massetana Romana e con via della Fornace Vecchia, per un valore di 350mila euro e, ovviamente, la realizzazione della rotatoria tra la ex strada 73 Levante e viale Europa in località Due Ponti, con la riqualificazione dell’adiacente parcheggio. Il costo complessivo dell’intervento, che dovrebbe concludersi entro la fine della primavera, è di 850mila euro. Infine il grande lavoro fatto con la riqualificazione della viabilità in piazza Maestri del Lavoro, un progetto importante che ha coinvolto molte attività commerciali e che cambierà in meglio tutta la zona di viale Toselli”.

Urbanistica. L’assessore all’urbanistica Michele Capitani ha illustrato alcuni interventi effettuati nel quartiere. “In cima a viale Toselli, all’inizio di viale Sardegna – ha detto Capitani – è stata prevista un’area per la costruzione di uno studentato per duecentocinquanta posti letto, con annesso parcheggio pubblico per cento posti auto e la cessione di una striscia di terreno per la realizzazione di una strada a due corsie per una viabilità interna parallela a viale Sardegna che colleghi l’attuale rotatoria di fronte al lotto in questione con la zona della ex pesa, così da ‘scaricare’ una parte del traffico lungo lo stesso viale. Sono in corso confronti con la ex Ferrovie dello Stato, proprietaria delle aree in questione, per arrivare alla determinazione delle aree da cedere al Comune”. “Sempre per quanto riguarda viale Toselli – ha aggiunto Capitani – è stata prevista una superficie commerciale di media grandezza di vendita alimentare nell’immobile ex Gas Int.  Si tratta di una proprietà comunale messa in vendita circa tre anni fa con prezzo a base d’asta di un milione e mezzo di euro ed acquistata dalla catena italiana Eurospin al prezzo di tre milioni di euro: un grande risultato da parte dell’amministrazioneIl progetto, non ancora presentato, è stato ampiamente discusso dai soggetti interessati con gli uffici competenti del Comune. Ancora per quanto riguarda viale Toselli sono in corso i lavori di ultimazione per la nuova apertura di un esercizio commerciale (Mc Donald’s) con la riqualificazione di un’area dismessa. Sono infine previste modifiche alla viabilità tra viale Toselli, piazza Maestri del Lavoro, via Bruno Marzi e strada di Busseto: l’intervento prevede la realizzazione di una viabilità interna alternativa a viale Toselli e l’adeguamento del tratto di strada di Busseto tra viale Toselli e via dell’Artigianato”.

“In via Baldassarre Peruzzi – ha proseguito Capitani – abbiamo previsto la realizzazione di un parcheggio per bici e motorini e di sosta breve per autovetture e in generale sistemazione dell’area ex distributore di carburante di fronte alla risalita di San Francesco. E’ stato già avviato il procedimento di esproprio: l’intervento sarà realizzato a scomputo degli oneri di urbanizzazione dal privato che realizza la struttura in viale Toselli. In via Enea Silvio Piccolomini è in programma il recupero dell’ex Edilsanitaria, con la relativa costruzione di ventotto nuovi alloggi, uno spazio verde e un parcheggio pubblici”.

I senesi intervenuti hanno effettuato diverse richieste e segnalato alcune criticità, fra cui l’eccessiva velocità degli automezzi in via Aretina, l’assenza di parcheggi (soprattutto per i residenti) nella zona fra Porta Romana e Porta Pispini, la necessità di maggiori controlli della Polizia Municipale, anche nella zona Coroncina e strada della Tressa. Fra le problematiche evidenziate ci sono stata anche l’inferriata del complesso San Niccolò da sistemare, la pavimentazione di Porta Romana, l’assenza di negozi di vicinato nella zona di via Enea Silvio Piccolomini-Coroncina e le problematiche di sosta, viabilità e raccolta rifiuti fuori Porta Pispini. “Nella zona Coroncina realizzeremo il parcheggio annunciato. Sull’inferriata solleciteremo nuovamente la proprietà – ha risposto il sindaco De Mossi – mentre ci attiveremo per la pavimentazione di Porta Romana. Aumenteremo i controlli della Polizia Municipale nella zona, anche per quanto riguarda l’abbandono di automobili e valuteremo la situazione di viabilità, sosta e traffico fra Porta Pispini e Porta Romana. Abbiamo comunque preso nota di tutte le tematiche segnalate dai cittadini per una pronta risposta”.

Gli appuntamenti de “La giunta nei quartieri” proseguiranno martedì 7 febbraio ore 18 a Taverne d’Arbia.

Ufficio Stampa Comune di Siena

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: