Scotte. Precisazioni su alcune notizie inesatte diffuse sulla partnership pubblico privato tra l’Aou Senese e la ditta MIECI che prevede un investimento di 20 milioni di euro

In riferimento ad una notizia diffusa da un quotidiano on line e poi rimossa perché inesatta, relativa all’accordo tra l’Azienda ospedaliero-universitaria Senese e la ditta MIECI per la partnership pubblico-privata con un investimento di circa 20 milioni di euro per l’efficientamento energetico dell’ospedale Santa Maria alle Scotte, l’Aou Senese precisa che avverso l’operazione di partnership pubblico-privato è stato presentato ricorso dalla ditta Gentec-Antas che richiedeva la concessione di una misura cautelare di sospensione degli atti che hanno portato alla sottoscrizione del contratto con MIECI. Il TAR con ordinanza pubblicata il 13 gennaio ha rigettato tale richiesta, con pagamento delle spese a carico di Gentec-Antas.
Inoltre, avverso la stessa operazione di partnership pubblico-privato, anche la ditta SIRAM ha proposto un ricorso dinanzi al TAR, chiedendo l’annullamento degli atti, ma la prima udienza non si è ancora svolta.
Pertanto allo stato attuale, la ditta MIECI, come da contratto sottoscritto in data 6 dicembre 2022, svolgerà regolarmente la propria attività all’interno dell’ospedale Santa Maria alle Scotte. Si ricorda che l’Aou Senese è stata autorizzata dalla Regione Toscana ad avviare un’operazione di partenariato pubblico-privato per l’efficientamento energetico dell’ospedale; la concessione dei servizi è stata aggiudicata con gara europea disposta a seguito della presentazione di una proposta di project financing da parte della stessa Mieci. È quindi operativo il contratto di concessione dei servizi di gestione energetica e relative opere di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico tra le due aziende: il contratto avrà una durata di 16 anni, di cui uno per la realizzazione delle opere di riqualificazione energetica e di adeguamento impiantistico e 15 di gestione degli impianti stessi e sono previsti lavori per un investimento complessivo, a carico di Mieci, di 20 milioni di euro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...