Siena: Anziana in stato confusionale, assistita e accolta dalla Polizia Municipale

In attesa dell’arrivo del figlio da Prato. La donna si trovava su un autobus ed è stata portata al Comando

E’ stata presa in cura presso i locali del Comando della Polizia Municipale di Siena una donna di 83 anni che, nella giornata di ieri mercoledì 15 novembre, non riusciva a ricostruire i momenti successivi alla sua uscita da casa e non riusciva a rendersi conto di dove si trovasse.

Alla centrale operativa del Comando è arrivata nel primo pomeriggio una richiesta di intervento da parte di un autista di Autolinee Toscane per una persona anziana in evidente stato confusionale all’interno dell’autobus da lui condotto, relativo a una linea extraurbana proveniente da Firenze. Lo stesso autista provvedeva ad avvertire anche il 118, che giungeva sul posto con ambulanza e automedica. La pattuglia della Polizia Municipale giunta accertava che la donna riferiva di essere partita da Prato, ma non ricordava altro. Attraverso un’attenta e dettagliata attività di indagine, in collaborazione con la Polizia Municipale di Prato e dopo numerosi tentativi, veniva individuato e rintracciato il figlio dell’anziana, che dopo alcune ore è riuscito a raggiungere la donna a Siena presso il Comando della Polizia Municipale.

Durante la permanenza presso i locali del Comando la donna, permanendo uno stato emotivo confusionale, veniva tranquillizzata e assistita con cibo e acqua per superare l’attesa e il viaggio di ritorno verso Prato.

Ufficio Stampa Comune di Siena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...