Siena, GeneSi Generazione Siena: “Per la città è fondamentale una riflessione sui propri giovani”

“Abbiamo seguito con grande interesse le risultanze del progetto ‘La condizione adolescenziale a Siena”’ realizzato grazie alla Fondazione Charlie Onlus ed al Comune di Siena”. Interviene così Elisa Romei – presidente dell’associazione Generazione Siena – dopo l’incontro che ha visto la presentazione dei risultati del progetto presso il complesso del Santa Maria della Scala.

“Il dato che emerge con forza dall’indagine – che si è avvalsa di duecento interviste ai giovani – è che nonostante la grande percentuale di ragazzi che frequenta le contrade, collante di una realtà unica al mondo, e che ben il 92% dichiari di percepire un’alta qualità della vita, esiste una dicotomia tra centro e periferie che ripropone anche nella nostra piccola scala, quello che avviene nelle grandi realtà metropolitane.

Quasi tutti i nostri adolescenti – prosegue Romei – risultano soddisfatti del posto nel quale vivono, con un forte senso di appartenenza e orgoglio, ma una percentuale rilevante comunque andrebbe via se ne avesse la possibilità.

Questo ci deve far riflettere su quanto le dinamiche globali stiano incidendo sulla nostra realtà che da sempre viene considerata un’isola compatta, coesa e felice. Riflessioni come quelle svolte durante questo progetto, evidenziano l’importanza di aumentare il livello di ascolto da rivolgere ai ragazzi e di coinvolgerli più di quanto già avviene oggi, tramite cultura, sport, contrade e coesione sociale. Per finire offrendo loro anche le fondamentali prospettive lavorative, ad esempio avvalendosi e comunicando meglio il fatto che sul nostro territorio esistono eccellenze assolute negli ambiti delle scienze della vita, biotecnologie, cultura e arte, turismo.

Rivolgiamo – prosegue l’associazione GeneSi – a tutti gli organizzatori ed ai relatori un ringraziamento per aver richiamato l’attenzione della città sulla condizione giovanile, un aspetto fondamentale per ogni prospettiva di crescita e sviluppo futuro a lungo termine della nostra società”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...