Siena: 9° seminario internazionale “Robert Stemmer”: “The Compression Therapy and Phlebolymphology: attualità e prospettive”

Dal 22 al 24 settembre Siena ospita il 9° Seminario Internazionale “Robert Stemmer”, con numerosi ospiti nazionali ed internazionali. Il tema principale è dedicato alla flebologia e alle patologie vascolari, con proposte scientifiche, di ricerca, clinica ed assistenza. “The Compression Therapy and Phlebolymphology: attualità e prospettive”, il titolo dell’evento che si tiene nell’aula Magna del Rettorato dell’Università di Siena. Elementi, questi, che conferiscono all’appuntamento un alto valore scientifico oltre che fornire una preziosa occasione di confronto interdisciplinare tra diversi professionisti del settore. Il seminario, dedicato alla memoria dell’angiologo francese Robert Stemmer, pioniere della flebologia, si prefigge lo scopo di fornire competenze teorico-pratiche su specifici argomenti, attraverso contenuti multimediali e discussioni interattive utili per la cura dei pazienti. Il programma, sviluppato sotto la presidenza del professor Giancarlo Palasciano, con la collaborazione scientifica dei dottori Matteo Bucalossi, Domenico Benevento e del professor Stefano Mancini in particolare, prevede un approfondimento su molteplici argomenti, quali la malattia venosa profonda e superficiale (focus su chirurgia e tecniche endovascolari), la vulnologia, la malattia linfatica e arteriosa, focalizzando sempre il ruolo della terapia compressiva.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...