Siena, GeneSi, Romei: “Forno crematorio: serve monitoraggio costante”

“La questione del nuovo forno crematorio è di grande rilievo e importanza per tutta la comunità, per questo è giusto che si attivi un monitoraggio costante”. Così Elisa Romei, presidente di GeneSi – Generazione Siena, interviene sul dibattito relativo all’attivazione di un nuovo forno crematorio a Siena.

“Il dibattito – prosegue – ha visto il comitato di cittadini ‘Aria pulita per Siena’ intervenire sulla complessa vicenda: come sappiamo, l’attività di cremazione è cresciuta negli ultimi anni e sicuramente era necessario un ammodernamento della struttura divenuta obsoleta. Come GeneSi siamo venuti a contatto con il Comitato per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni in merito al dibattito in corso”.

“La questione è di grande rilievo per l’intera cittadinanza – spiega Romei – E’ doveroso ascoltare sempre tutte le istanze e promuovere un confronto costruttivo nell’interesse del bene comune. Il comitato ha giustamente sollevato la questione sull’opportunità di avere una attività di monitoraggio costante con un ‘punto zero’ fatto dall’amministrazione e un’analisi condivisa dei dati. Soluzione auspicabile che vedrà il coinvolgimento di attori terzi quali Ausl e Arpat e la predisposizione di incontri periodici del tavolo tecnico istituito. Non è nostra competenza entrare nel merito della questione. Siamo però molto fiduciosi che grazie a questo dialogo, l’amministrazione attiverà tutte le verifiche scientifiche e tecniche necessarie per constatare se l’ammodernamento di questa opera possa comportare possibili rischi per la salute pubblica”.

“La principale missione di GeneSi – aggiunge Elisa Romei –  è ascoltare le istanze della città e dare un contributo positivo alla risoluzione dei problemi. Siamo quindi lieti di essere stati coinvolti in questa vicenda e di avere dato un contributo importante all’ascolto ed al dialogo tra l’assessore Francesca Appolloni e il comitato ‘Aria Pulita per Siena’, nelle persone del presidente Carla Testa e di Gianpaolo Camilli. GeneSi continuerà ad occuparsi della questione e dei suoi sviluppi, e resta aperta all’ascolto di ogni istanza proponendosi sempre di più come un ‘ponte’ tra istituzioni e cittadini, disponibile ad un ascolto e un approfondimento delle questioni sottoposte”.

Info. Sito internet www.generazionesiena.it

email info@generazionesiena.it

Profilo Instagram https://www.instagram.com/genesi.generazionesiena

Profilo Facebook https://www.facebook.com/genesi.generazionesiena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...