Palio di Siena: Oggi 18/07 Comuncato Stampa Associazione Cavalli Palio

Dopo i fatti ormai noti avvenuti durante il Palio del 2 luglio 2022 come Associazione proprietari, allenatori e allevatori di cavalli da Palio riteniamo opportuno intervenire su alcune tematiche. Ci siamo presi del tempo con i soci per poter analizzare le criticità emerse dopo la carriera, in particolare riguardo alla decisione di alcuni proprietari di non presentare i cavalli alle previsite.
Ricordiamo che i proprietari mantengono i propri cavalli non percependo nessun sussidio e concedono il proprio cavallo a titolo gratuito perchè possa essere il miglior protagonista assoluto delle carriere, per il proprio onore e per la gioia dei popoli delle contrade. Ciò è stato confermato anche per il Palio di luglio dall’importante numero di cavalli che hanno passato le previsite. Elemento che sottolinea l’ottimo lavoro svolta da proprietari e allenatori.
L’importanza di tale impegno non deve quindi essere sminuita generalizzando il problema. Allo stesso tempo, nell’eventualità in cui si presentino casi specifici di mancanza di trasparenza invitiamo l’amministrazione comunale, che ha potere decisionale, ad intraprendere provvedimenti disciplinari mirati, in modo da tutelare e salvaguardare la nostra Festa ed i proprietari da attacchi ingiustificati.
Relativamente all’art. 37 riteniamo che sia necessario rivederne la forma, in quanto sono stati eliminati cavalli che da anni vengono iscritti al protocollo. Si poteva quindi fare tale scrematura all’ inizio senza illudere i proprietari che hanno dovuto sostenere anche spese inutili. Inoltre, è importante e doveroso che l’esclusione sia comunicata prima al proprietario e solo successivamente venga resa pubblica.
Detto ciò non possiamo ovviamente entrare nel merito delle politiche e strategie paliesche attuate dai Capitani, ma auspichiamo in un maggiore dialogo, così come dichiarato dal Sindaco De Mossi, in conferenza stampa, dopo la carriera di luglio. Ci auguriamo quindi di poter essere chiamati a collaborare con l’amministrazione e di poter mettere a disposizione della Festa la nostra passione e competenza. L’obiettivo comune a cui auspichiamo è di apportare miglioramenti e pensare a nuove idee attraverso una collaborazione con gli altri soggetti coinvolti, evitando così le spiacevoli situazioni avvenute nell’ ultima carriera appena trascorsa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...