Siena, Sena Civitas: ”Sindaco De Mossi ultimo come gradimento in Italia. E ora?”

“L’idillio, se mai c’è stato, tra De Mossi e i senesi sembrerebbe finito. L’ultimo posto nella graduatoria di gradimento fra i sindaci italiani stilata dal sole 24 ore non è cosa da poco. E’ vero che anche in precedenza non aveva raggiunto vette eccelse ma comunque era arrivato a sfiorare un 50% di gradimento.” Così un intervento del circolo Sena Civitas.

“Vedremo che conseguenze ne trarrà l’interessato – prosegue Sena Civitas -. Chi lo conosce ritiene che è proprio in questi momenti che la caparbietà e la voglia di sfida lo spingono a non abbandonare il campo. Comunque è un problema suo e dei suoi sostenitori.

Noi che non siamo mai stati suoi adepti – tanto meno della prima ora – dopo una prova di convergenza finita male, da tempo lavoriamo perché si affermino le condizioni perché Siena nel 2023 abbia un altro sindaco che possa davvero definirsi civico.

Una cosa che fa specie è che la responsabilità della caduta di gradimento del Sindaco venga imputata – nei tanti chiacchiericci – in toto a De Mossi stesso. Al suo carattere, alla sua incapacità a risultare simpatico. Troppo facile. Persino ingeneroso da parte di chi gli ha chiesto di spendersi.

Se De Mossi cadrà, importa poco se prima (per abbandono) o dopo le elezioni (per sconfitta), con lui cadranno tutte le forze che lo hanno sostenuto. A partire dai partiti di centrodestra, che a più riprese lo hanno portato in trionfo. Perchè una cosa è certa, il fallimento politico è di una coalizione composta sì dal Sindaco, ma anche dagli Assessori, dai partiti e liste civiche che lo sostengono, dai tanti che hanno avuto ruoli e incarichi, dai consiglieri comunali, dai suggeritori, iniziando dal Capo di Gabinetto.

Ci fanno sorridere, ora, i tentativi che si raccontano per convincere De Mossi stesso a passare lo scettro e consentire un racconto politico di continuità. E ancora di più ci fa sorridere l’idea di un cavalier servente pronto a raccoglierne l’eredità ormai inesistente.

Per parte nostra – conclude Sena Civitas -continuiamo il nostro impegno a sostenere con una nostra lista il cammino del Terzo Polo Civico e quello dell’amico candidato sindaco, Fabio Pacciani. Sicuri come siamo che i senesi il prossimo anno sapranno riconoscere chi mette davvero al primo posto, davvero davanti a tutto e tutti, gli interessi della nostra comunità.”

 

Sena Civitas

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...