Siena, Programmi trapianto di cuore e polmone: Giornata di confronto tra Aou Senese e Aou Padova

Giornata di confronto tra l’Azienda ospedaliero-universitaria Senese e l’Azienda Ospedale Università Padova sui programmi trapianto di cuore e polmone introdotta dagli assessori regionali di Toscana e Veneto. L’Aou Padova ha un’esperienza molto importante ed è tra le migliori in Italia per i trapianti di cuore e polmone. «Obiettivo comune è stato quello di confrontarci sui nostri percorsi di trapianto di cuore e polmone con il fine di innescare un processo di miglioramento continuo – ha spiegato Antonio Barretta, direttore generale dell’Aou Senese -. Il workshop è stato un momento di confronto importante anche nell’ottica della promozione di future collaborazioni fra le nostre aziende in ambito di ricerca scientifica e formazione dei giovani professionisti».
Al workshop, per l’Aou Padova, hanno partecipato il direttore generale, dottor Giuseppe Dal Ben, il direttore sanitario Michele Tessarin, il professor Gino Gerosa, responsabile del centro trapianti di cuore, il professor Federico Rea, responsabile del centro trapianti di polmone, il coordinatore trapianti del Veneto Giuseppe Feltrin, il cardiochirurgo Nicola Pradegan, la pneumologa Elisabetta Balestro.
«L’azienda Ospedale Università di Padova ha accolto con interesse e piacere l’invito dell’Aou Senese nella convinzione che il confronto e lo scambio di esperienze su temi tanto complessi e di importanza strategica per l’efficacia dei Sistemi sanitari regionali e la qualità delle cure siano sempre occasione importante – ha ribadito il direttore generale dell’Aou Padova, Giuseppe Dal Ben –. La crescita delle competenze scientifiche e professionali e l’evoluzione delle soluzioni tecnologiche e organizzative non possono che beneficiare del dialogo e della continua comparazione tra singole esperienze ed iniziative».
Per l’Aou Senese, insieme alla direzione aziendale, hanno presentato le attività di trapianto Massimo Maccherini, responsabile centro trapianti cuore; Serafina Valente, responsabile programma regionale trapianto di cuore; Luca Luzzi, responsabile centro trapianti polmone; Elena Bargagli, responsabile regionale programma trapianto di polmone. Hanno partecipato inoltre Letizia Lombardini, direttrice sanitaria del Centro Nazionale Trapianti; Adriano Peris, direttore dell’Organizzazione Toscana Trapianti e la maggior parte dei professionisti impegnati nei programmi trapianto di cuore e polmone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...