Siena: La città abbraccia la Nazionale di Volley Femminile

Siena abbraccia il volley femminile e la Nazionale. La città del Palio ospiterà infatti il 20 e il 23 maggio due amichevoli della squadra azzurra Campione d’Europa per due eventi di grande spessore sportivo. Croazia e Bulgaria saranno le formazioni che sfideranno la squadra di Mazzanti al Palaestra nell’ambito delle quattro amichevoli in programma in Toscana.

Le dichiarazioni. “Due grandi eventi – sottolinea il sindaco di Siena Luigi De Mossi – per la nostra comunità. Siena è ancora una volta al centro del panorama sportivo nazionale. Sono convinto che il pubblico saprà omaggiare le campionesse d’Europa e sostenerle in queste due amichevoli di grande prestigio. E’ un nuovo segnale di quanto Siena sia attrattiva per eventi sportivi di livello”. “Il Palaestra – spiega l’assessore allo sport del Comune di Siena Paolo Benini – che da poco tempo è passato sotto la gestione dell’amministrazione comunale, si candida a essere punto di riferimento nazionale per eventi sportivi di questo genere e livello. L’intenzione di questa amministrazione è ospitare, anche in altri impianti in ristrutturazione come il campo scuola ‘Renzo Corsi’, manifestazioni che attirino anche un numero importante di spettatori: il turismo sportivo, come dimostrano manifestazioni come ‘Strade Bianche’ o ‘Eroica’, tanto per citarne due, è linfa vitale per i nostri territori e ben si concilia con essi”.

Il saluto del presidente federale Giuseppe Manfredi. “Sono molto felice di presentare queste amichevoli della Nazionale Italiana Femminile che si giocheranno il 20 e 23 maggio a Siena. Insieme alle partite di Firenze si tratterà delle prime uscite della nostra nazionale dopo la conquista del titolo di Campionesse d’Europa. Sono convinto che il meraviglioso pubblico della pallavolo riempirà il PalaEstra e farà sentire alle nostre ragazze tutto il proprio affetto. Poter avere nuovamente i nostri tifosi sugli spalti è qualcosa di meraviglioso, c’è tanta voglia di riabbracciare le nostre nazionali, dopo lo stop forzato a causa della pandemia. Nonostante siamo a inizio stagione, le gare contro Croazia e Bulgaria saranno un test importante per Mazzanti e le sue ragazze, soprattutto considerando che sono in programma a pochi giorni dall’inizio della Volleyball Nations nuovamente i nostri tifosi sugli spalti è qualcosa di meraviglioso, c’è tanta voglia di riabbracciare le nostre nazionali, dopo lo stop forzato a causa della pandemia. Nonostante siamo a inizio stagione, le gare contro Croazia e Bulgaria saranno un test importante per Mazzanti e le sue ragazze, soprattutto considerando che sono in programma a pochi giorni dall’inizio della Volleyball Nations

Il Commissario Tecnico Davide Mazzanti. Nato a Fano il 15 ottobre 1976, Davide Mazzanti ha mosso i primi passi nel mondo della pallavolo allenando le squadre giovanili della Volleyball Mondolfo (1997-2011) e Libertas Marotta (2001-2002). Nella stagione 2002-2003 ha svolto il ruolo di secondo allenatore in A2 sulla panchina della Gs Volley Corridonia, mentre l’anno successivo ha preso la guida della Galassia Volley Falconara in B1 (2003-2005). Al 2005 risale il primo contatto con la nazionale azzurra seniores, un rapporto in qualità di componente dello staff tecnico che si è protratto sino al 2012, partecipando sia ai Giochi Olimpici di Pechino 2008 che a quelli di Londra 2012. A livello di club nella stagione 2005-2006 ha esordito da secondo in A1 con la Alfieri Volley Santeramo per poi sedersi sulla prestigiosa panchina della Teodora Ravenna (2006-2007). Nel biennio (2007-2009) ha ricoperto il ruolo di secondo a Bergamo. Conclusa l’esperienza bergamasca è stato nominato allenatore del gruppo juniores del Club Italia (2009-2010). L’anno successivo ha fatto ritorno a Bergamo, esordendo da primo allenatore in A1 e nelle due stagioni (2010-2012) alla guida della formazione lombarda ha ottenuto la vittoria dello Scudetto 2011 e della Supercoppa 2011. Dopo una breve parentesi sulla panchina della River Volley Piacenza, nel 2013 è stato nominato responsabile del Club Italia e allo stesso tempo ha guidato la nazionale juniores azzurra (2012-2014). Successivamente si è seduto sulla panchina di Casalmaggiore, e il suo arrivo ha coinciso con la vittoria del Campionato Italiano 2015. Stesso risultato Mazzanti lo ha raggiunto il campionato successivo con l’Imoco Volley Conegliano, vincendo inoltre la Supercoppa 2016 e la Coppa Italia 2017. All’esordio sulla panchina italiana Mazzanti ha condotto le azzurre alla qualificazione ai Campionati Mondiali 2018. Nel World Grand Prix ha ottenuto un fantastico secondo posto, eguagliando il miglior risultato dell’Italia nella storica manifestazione. Ai Campionati Europei, disputati in Georgia e Azerbaijan, ha ottenuto con l’Italia il quinto posto. Nella prima edizione della nuova Volleyball Nations League del 2018 si è classificato ottavo con la Nazionale Italiana. Al suo primo Mondiale sulla panchina azzurra ha guidato l’Italia alla conquista della medaglia d’Argento, secondo risultato di sempre dopo l’Oro di Berlino 2002. Con un bilancio di 11 vittorie e 2 sole sconfitte la nazionale tricolore a Yokohama si è arresa solo in finale alla Serbia. Nel 2019 condotto l’Italia alla Final Six della VNL 2019, ottenendo il sesto posto. Nel mese di agosto ha centrato il grande obiettivo dell’anno, la qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, chiudendo al primo posto il torneo preolimpico di Catania.

Ai campionati Europei 2019 ha riportato l’Italia sul podio, guidando le azzurre alla medaglia di Bronzo nelle finali di Ankara. Nel 2021

ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 l’Italia ha chiuso al secondo posto il girone, per poi essere eliminata nei quarti di finale dalla Serbia. Nei Campionati Europei 2021 ha riportato le azzurre sul tetto d’Europa, regalando all’Italia il terzo titolo continentale della sua storia. Nella Finalissima di Belgrado, con una prova magistrale, la nazionale tricolore ha superato di forza le padrone di casa della Serbia. Fuori dal campo Davide è sposato con l’azzurra Serena Ortolani, dalla quale ha avuto la sua primogenita Gaia.

Davide Mazzanti sulla panchina azzurra

Esordio: 26 maggio 2017 (Apeldoorn), Olanda-Italia 3-1 (Amichevole).

Gare totali: 136

Vittorie: 97

Sconfitte: 39

Percentuali vittorie: 71%

Palmarès con le azzurre

2017: Argento World Grand Prix

2018: Argento Campionato del Mondo

2019: Bronzo Campionato Europeo

2021: Oro Campionato Europeo

Ofelia Malinov
Nata a Bergamo, il 29 febbraio 1996. Altezza 185 cm. Alzatrice. Gioca nella Savino Del Bene Scandicci. 188 presenze in Nazionale. In azzurro: Oro Campionati Europei 2021; Bronzo Campionati Europei 2019, Argento Campionato del Mondo 2018, Argento World Grand Prix 2017.
Esordio in nazionale il 16 luglio 2014 a Costa Volpino, Italia-Giappone 3-0.
Partecipazioni ai Giochi Olimpici: Tokyo 2020.

Sylvia Nwakalor

Nata a Lecco, il 12 agosto 1999. Altezza 177 cm. Opposto. Gioca nel Bisonte Firenze. 80 presenze in Nazionale. In azzurro: Oro Campionati Europei 2021; Bronzo Campionati Europei 2019, Argento Universiadi 2019, Argento Mondiale 2018.

Esordio il 7 agosto 2018 a Hoogeveen Italia-Russia 3-1.

La nazionale azzurra al lavoro in Toscana. È la Toscana la sede scelta dalla nazionale italiana femminile in questa prima parte di stagione. Le ragazze di Mazzanti, infatti, sono al lavoro a Firenze dal 20 aprile e continueranno ad allenarsi a Palazzo Wanny sino alla fine di maggio, quando è in programma la partenza per la Volleyball Nations League. In questo periodo il ct tricolore e il suo staff stanno lavorando con il gruppo seniores, convocando le atlete che progressivamente terminano l’attività con i propri club, insieme al gruppo che disputerà l’Europeo under 21 e i Giochi del Mediterraneo. Le amichevoli di Firenze e Siena

rappresenteranno così un significativo banco di prova, in vista della Volleyball Nations League: primo impegno ufficiale di una stagione, caratterizzata dal Campionato del Mondo in programma in Polonia e Olanda dal 23 settembre al 15 ottobre.

Questo al momento l’elenco delle atlete in collegiale fino al 13 maggio.

Francesca Bosio, Alessia Mazzaro (Reale Mutua Fenera Chieri); Anastasia Guerra (Bartoccini Fortinfissi Perugia); Elena Pietrini, Marina Lubian, Ofelia Malinov (Savino del Bene Scandicci); Sylvia Nwakalor (Il Bisonte Firenze); Sara Bonifacio, Caterina Bosetti, Cristina Chirichella, Sofia D’Odorico, Eleonora Fersino (Igor Novara).

Martina Armini, Elena Perinelli (Reale Mutua Fenera Chieri); Emma Cagnin (Volley Bergamo 1991); Ilaria Battistoni (Igor Novara); Alice Degradi e Federica Squarcini (Bosca S.Bernardo Cuneo); Linda Nwakalor, Binto Diop (Bartoccini Fortinfissi Perugia); Terry Enweonwu, Emma Graziani, Sara Panetoni, (Il Bisonte Firenze); Sofia Monza (Unet E-Work Busto Arsizio).

Il programma delle amichevoli dell’Italia

19 maggio: Italia vs Croazia ore 20.30 a Palazzo Wanny
20 maggio: Italia vs Croazia ore 20.30 al PalaEstra
22 maggio: Italia vs Bulgaria ore 20.30 a Palazzo Wanny
23 maggio: Italia vs Bulgaria ore 20.30 al PalaEstra

 

Info biglietti. E’ già attiva la vendita dei biglietti sulla piattaforma Ciaotiskets. (https://www.ciaotickets.com/nazionale-femminile-italiana-di-volley).

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: