Siena, Supereroi e peluche per i bambini ricoverati: lodevole iniziativa di solidarietà di Round Table 41 Siena e SEA SuperEroiAcrobatici

Sensibilità e solidarietà verso i piccoli pazienti da parte di Round Table 41 e l’Associazione SEA SuperEroiAcrobatici con una lodevole iniziativa al policlinico Santa Maria alle Scotte. Come già accaduto nel 2019, i volontari dell’Associazione SEA SuperEroiAcrobatici si sono calati dal tetto dell’ospedale vestiti da supereroi, ammirati dai piccoli pazienti ricoverati all’Azienda ospedaliero-universitaria Senese nei reparti del Dipartimento della Donna e dei Bambini e nel reparto di Neuropsichiatria Infantile. Contestualmente alla calata dei supereroi, i rappresentanti di Round Table 41 Siena hanno consegnato dei peluches ed altri giochi ai bambini ricoverati. L’evento si è tenuto nell’area esterna e nell’atrio del lotto 4. Presenti anche i professionisti del Dipartimento della Donna e dei Bambini e della Neuropsichiatria Infantile.
«Si tratta di una lodevole iniziativa, che ha visto partecipare con entusiasmo i nostri piccoli pazienti – ha detto il professor Mario Messina, direttore del Dipartimento della Donna e dei Bambini -. A nome di tutti noi ringrazio l’Associazione SEA SuperEroiAcrobatici e Round Table 41 Siena per le emozioni, i sorrisi e i regali che hanno donato in questa mattinata alle Scotte». Round Table è un club service nato in Inghilterra circa 100 anni fa che accomuna oltre 125mila giovani in tutto il mondo. Round Table 41 Siena è vicina ai problemi sociali e sostiene iniziative di beneficenza insieme a enti e amministrazioni pubbliche: con questa iniziativa ha confermato la propria vicinanza all’Azienda ospedaliero-universitaria Senese e, dopo il recente omaggio ai professionisti impegnati in area Covid, sono arrivati questi doni portati per i piccoli pazienti dell’ospedale.
«Non è la prima nostra iniziativa a sostegno dell’ospedale della città – sottolinea Stefano Piazzini, presidente della Round Table 41 Siena -. In quest’occasione devo ringraziare Edilizia Acrobatica che ci ha aiutato a portare qualche momento di spensieratezza e leggerezza per i bambini ricoverati e per i professionisti impegnati nelle attività di cura e assistenza».
Scopo dell’iniziativa dell’Associazione SEA, che già da anni dà vita alle calate dei Supereroi negli ospedali italiani, è offrire uno spettacolo che possa regalare una giornata diversa a tutti i piccoli pazienti costretti dalla malattia a trascorrere le loro giornate in reparto. «Quello che desideriamo trasmettere con forza è un messaggio di incoraggiamento e di speranza ai bambini e alle loro famiglie – racconta Anna Marras, presidente dell’Associazione SEA -. Vogliamo che sentano nascere dentro di loro quella forza che hanno i loro supereroi preferiti, che si sentano invincibili proprio nel momento più difficile della loro vita. Per ogni bambino che incontriamo, che salutiamo dalla finestra o che abbracciamo in reparto, il messaggio che condividiamo è uno solo: “tu sei un supereroe! Non mollare! Siamo felicissimi di collaborare con l’Azienda ospedaliero-universitaria Senese e con Round Table 41 per portare ai piccoli pazienti una giornata di sorrisi – conclude Marras -. Il progetto dei Supereroi Acrobatici nasce proprio per questa ragione, perché per noi non c’è niente di più bello al mondo del sorriso di un bambino», conclude la presidente dell’Associazione SEA SuperEroiacrobatici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...