Siena, Acn Siena: Grazie Capitan Guberti, oggi l’addio al calcio giocato

Grazie Stefano, grazie Capitano. Dal 2017 con la maglia del Siena, 135 presenze che con la gara di questo pomeriggio diventeranno 136. In totale 19 gol e 27 assist donati alla vecchia Robur e alla gioia dei tifosi bianconeri. Oggi Guberti lascia il calcio giocato dopo una folgorante carriera, dopo aver regalato emozioni e vissuto di passioni, dopo aver militato da protagonista in altre otto squadre per un totale di 57 reti in 419 partite, dalla serie C fino ai campi della Champions, dell’Europa League e della serie A. Un campione con il pallone ed un fuoriclasse di umiltà che ha deciso lontano dai riflettori, intimamente, in modo riservato, di calare quel sipario di classe e determinazione alzato nella stagione 2005-2006. Il primo saluto, il più coinvolgente, arriva dallo spogliatoio del “Franchi”. E’ la lettera scritta dall’inseparabile amico Leonardo Terigi, anche a nome della squadra:

“Che dire! La tua carriera parla da sola, hai avuto dei momenti incredibilmente belli, hai avuto le tue cadute, ma hai sempre dimostrato di essere un calciatore importante. Uno di quelli che con una giocata, una magia sanno risolvere qualsiasi partita! Un uomo spogliatoio, uno pronto a spronarti sempre, a prendersi responsabilità dove altri non possono arrivare. Sempre in prima fila! Un giocatore fantastico ma soprattutto un uomo vero, di altri tempi! La tua disponibilità verso tutti, il tuo essere schietto, il tuo aiutare sempre il compagno! Un esempio per i più giovani, ma anche per chi più giovane non è! Sei stato un compagno di squadra, un alleato di tante battaglie, un consigliere, un mediatore quando alle volte perdevo la testa per comportamenti che non mi piacevano. Ci sei sempre stato! Ma più di tutti sei un amico vero e leale, di quelli che nel nostro mondo se ne trovano pochi! Adesso goditi questo momento, so che nella tua testa non sei ancora pronto ad attaccare le scarpette al chiodo, ma sono sicuro che questo sport ha ancora bisogno di te e sono convinto che lavoreremo ancora insieme, magari tu con altre vesti, ma con la solita attitudine ad essere il migliore! Grazie fenomeno, grazie davvero!”.

Fonte: Acn Siena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...