Siena, “La violenza contro le donne durante la pandemia: La resilienza è anche nella risposta formativa”

Formarsi, approfondire e conoscere per costruire la cultura del rispetto e debellare la violenza di genere. Questo l’obiettivo dell’incontro dal titolo “La violenza contro le donne durante la pandemia: la resilienza è anche nella risposta formativa”, organizzato dall’Azienda ospedaliero-universitaria Senese e dall’Università di Siena in occasione delle iniziative del Comune di Siena per la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. L’evento, che si svolge lunedì 29 novembre, dalle 9 alle 11, nell’aula del centro didattico, è curato dalla professoressa Anna Coluccia, direttore Area organizzazione e Gestione dell’ospedale Santa Maria alle Scotte. «La pandemia ha causato un aumento delle violenze contro le donne, i numeri dei cosiddetti femminicidi continuano a crescere – spiega Anna Coluccia -. Per questo stiamo portando avanti il progetto Pangea, recentemente anche finanziato dalla Regione Toscana, per analizzare attentamente le cause di un fenomeno che è principalmente culturale, oltre che un grave problema sociale con aspetti penali drammatici. Dobbiamo costruire insieme la cultura del rispetto della donna e favorire la condivisione, soprattutto tra istituzioni, degli strumenti di cui disponiamo per combattere la violenza di genere – prosegue la professoressa Coluccia -. A tal riguardo, proprio a Siena, abbiamo attivato tre anni fa l’unico master italiano dedicato al Codice Rosa, uno strumento di alta formazione che permette di formare e potenziare le conoscenze e competenze di professionisti del settore in diversi ambiti: clinico, giuridico, di gestione dell’emergenza e dell’accoglienza. Il master nasce dalle competenze acquisite anche grazie al Codice Rosa, ideato da Vittoria Doretti, che sarà presente all’incontro, un’esperienza avviata nel 2010 in collaborazione con la Procura della Repubblica e l’ex Azienda Sanitaria Locale 9 di Grosseto, ed attualmente estesa a tutte le aziende sanitarie della Toscana».

seminario sarà aperto dal rettore dell’università di Siena Francesco Frati, dal direttore generale dell’Aou Senese Antonio Barretta e dal direttore generale della Asl Toscana sud est Antonio D’Urso, con la partecipazione di Clio Biondi Santi, assessora alle pari opportunità del comune di Siena e di Simone Bezzini, assessore alla sanità della Regione Toscana. Previsti inoltre gli interventi di Lore Lorenzi sul Master del Codice Rosa e dell’avvocato Rossella De Franco, presidente del Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Siena.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...