Siena, Lavori Duprè, FLC CGIL: ”Chiediamo rinvio o ammissione dell’incapacità gestionale dell’Assessore”

“La FLC-CGIL esprime le proprie perplessità rispetto alla decisione dell’Amministrazione comunale di avviare dei lavori nel plesso della scuola primaria Duprè che comporteranno il trasloco di gran parte della popolazione scolastica in altre strutture.” Così un intervento del sindacato.

“Lavori – prosegue la FLC-CGIL che secondo l’assessore del Comune di Siena Benini avrebbero carattere di urgenza tanto che saranno avviati subito senza tenere minimamente conto dell’enorme disagio che lo “sfratto” dalla Dupré causerà alle famiglie e, ovviamente, anche a tutto il personale scolastico che come sindacato rappresentiamo.

Francamente tutta la vicenda ci è poco chiara e crediamo che l’assessore, anziché attaccare i genitori in maniera offensiva e denigratoria, dovrebbe assumere una posizione di ascolto e valutare attentamente l’opportunità di rimandare i lavori nei mesi estivi, quando saranno terminate le attività didattiche.

La scuola è iniziata il 15 settembre, quindi il personale, gli studenti e le studentesse frequentano i locali della Duprè da più di due mesi: l’urgenza con cui l’Amministrazione comunale ha deciso di dare avvio ai lavori di ristrutturazione lascia intendere che il Comune abbia permesso la frequentazione da parte della popolazione scolastica di un plesso non sicuro. Noi speriamo e pensiamo che così non sia, altrimenti occorrerebbe porsi delle domande sulle condizioni di tutte le strutture che si trovano nel Comune di Siena per le quali l’Amministrazione ha certificato le condizioni di sicurezza, come è avvenuto per la scuola primaria Duprè a inizio anno scolastico.

Chiediamo quindi all’assessore Benini di considerare l’ipotesi di rimandare i lavori oppure di fare chiarezza sul rischio statico ed ammettere l’incapacità di gestire una tale situazione con la dovuta programmazione. Una modalità che avrebbe consentito al personale scolastico di affrontare il trasloco limitando, grazie alla grande professionalità che lo contraddistingue, le ripercussioni negative sui bambini e le loro famiglie.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...