Siena: Al via il progetto “A riveder le stelle. Sulle tracce di Dante sulla Via Francigena”

Comune di Siena ha ottenuto un finanziamento dalla Regione Toscana per il progetto dal titolo “A riveder le stelle. Sulle tracce di Dante sulla via Francigena”. Il progetto punta a mettere in risalto il legame tra i luoghi di Dante ed i luoghi attraversati dal tratto senese della Via Francigena, realizzando così un connubio che, attraverso le possibilità offerte dal web e dall’utilizzo delle mappe interattive, ne consentirà l’immediata fruizione a chi intenderà muoversi a piedi o in bici.

“Il progetto – sottolinea l’assessore al turismo Alberto Tirelli – consiste nella realizzazione di una serie di schede di approfondimento sui luoghi legati a Dante, viaggiatore per eccellenza e simbolo dell’uomo in cammino, situati lungo il tratto senese della Via Francigena. Tali schede, contenenti immagini, aneddoti e curiosità saranno fruibili e geo-referenziate, in sovrapposizione agli itinerari della Via Francigena a piedi ed in bici, nella specifica sezione del portale Strade di Siena (www.stradedisiena.it) dedicato al cicloturismo ed al turismo outdoor in generale. Il materiale pubblicato in questa specifica sezione metterà in risalto il legame tra i luoghi di Dante ed i luoghi attraversati dal tratto senese della Via Francigena, realizzando così un connubio che, attraverso le possibilità offerte dal web e dall’utilizzo delle mappe interattive, ne consentirà l’immediata fruizione a chi intenderà muoversi a piedi o in bici”.

“Questa specifica sezione del sito web – prosegue Tirelli – sarà pertanto destinata ad intercettare la domanda legata all’outdoor ed a veicolarla verso tali luoghi simbolo, nella fase di ripresa dall’attuale emergenza sanitaria, nella quale questo particolare segmento conoscerà una probabilissima fase di crescita, legata non solo al settore turistico, ma anche al settore della c.d. ricerca di esperienze di vivibilità vicino a casa. Riguardo all’itinerario saranno elaborati e resi disponibili testi, foto e mappe interattive, sulle quali saranno geolocalizzate le strutture ricettive in grado di offrire un’accoglienza dedicata ed altre tipologie di attività economiche a servizio dell’outdoor”.

Il progetto prevede attività di ricerca sui luoghi di interesse; predisposizione delle relative schede di approfondimento; pubblicazione delle schede e delle mappe interattive.

Ufficio Stampa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...