Siena: Il sindaco di Siena, dispiaciuto per l’episodio accaduto domenica 12 settembre, incontrerà l’Onorando Priore della Nobile Contrada dell’Aquila Francesco Squillace e il Rettore del Magistrato

L’iniziativa Gran Fondo Strade Bianche è una manifestazione sportiva di alto livello internazionale e un autentico volano per il turismo e l’economia cittadina, oltretutto in un periodo come quello attuale. L’amministrazione comunale però continuerà a essere rigidissima nei confronti delle manifestazioni che non rispetteranno la sacralità e i valori della civiltà senese, che ha nelle Contrade principale e inscalfibile riferimento. Non sono e non saranno tollerati atteggiamenti irriguardosi nei confronti delle Consorelle, oltretutto in momenti di grande importanza per la vita contradaiola. Quello di domenica scorsa, pur essendo un unico episodio nell’ambito di un’intera giornata, rappresenta un fatto grave sul quale l’amministrazione non intende soprassedere. Per quanto riguarda l’organizzazione della manifestazione, che rimane un evento di valore nel calendario della città, verranno fatte adeguate valutazioni.

Il sindaco di Siena ringrazia coloro che si sono adoperati, anche all’interno della stessa Contrada, affinché l’episodio non sfociasse in problematiche maggiori. Allo stesso tempo è da denigrare la diffusione di video inerenti l’accaduto da parte di cittadini senesi e il Comune di Siena richiama l’attenzione da parte di tutti, affinché l’immagine della città, del Palio e delle Contrade non sia messa alla berlina in contesti in cui si rischia di non comprende i valori fondanti della sopracitata civiltà senese.

Portavoce del sindaco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...