Siena: Mensa di Sant’Agata, il Comune scrive alla Regione

A seguito di un incontro avvenuto con i sindacati in merito alla richiesta di messa in sicurezza della mensa di Sant’Agata, il Comune di Siena, proprietario dell’immobile, vuole specificare che per precise condizioni contrattuali sia la manutenzione ordinaria che quella straordinaria è a carico del Dsu.

L’immobile, come altri di proprietà del Comune, è stato affittato all’azienda regionale per il diritto allo studio con l’applicazione di un canone agevolato proprio per andare incontro alle esigenze del conduttore di fronte a possibili spese extra. In questi anni l’Azienda non ha provveduto ad ottemperare ai suoi doveri sia in relazione alla manutenzione ordinaria che tantomeno a quella straordinaria tanto che alcuni immobili necessitano di importanti interventi in assenza dei quali è a rischio l’incolumità di studenti e lavoratori.

Oggi è stata mandata dal Comune di Siena una lettera in Regione, per chiedere aggiornamenti riguardo alla situazione della mensa senese, i cui lavori di manutenzione ancora devono partire. Non facile il confronto con l’azienda regionale che non ha più un referente locale ma centralizzato e operativo per tutti i Dsu toscani.

Portavoce del Sindaco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...