Siena, L’Asl Toscana sud est intensifica la vaccinazione agli stranieri: Appuntamento domenica 12 alle Scotte

L’appuntamento è per domenica 12 settembre, dalle 14.30 alle 19.30, al centro vaccinale allestito all’ex pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria alle Scotte, con una seduta che punta a un diffuso coinvolgimento degli stranieri, per cercare di colmare quella differenza di circa il 30 per cento nella copertura della popolazione rispetto agli italiani in provincia di Siena.

“Stiamo utilizzando ogni modalità possibile per estendere al massimo la campagna anti-Covid – afferma Antonio D’Urso, direttore generale dell’Asl Toscana sud est –. Acquista quindi grande importanza il coinvolgimento di tutte le comunità straniere che si trovano nei nostri territori di riferimento e che scontano una percentuale molto alta di persone ancora non vaccinate per i motivi più svariati, tra cui le barriere di lingua: la realizzazione di iniziative come questa, con la collaborazione di soggetti istituzionali e operatori specializzati, ci consentirà di raggiungerle più facilmente”.

L’iniziativa dell’Asl Toscana sud est è partita nei giorni scorsi in provincia di Siena attraverso il coinvolgimento di tutti i soggetti direttamente interessati: Prefettura, conferenza dei sindaci, Università per stranieri, associazioni del terzo settore, comunità di riferimento delle varie nazionalità ed etnie, medici di famiglia, pediatri di libera scelta. Obiettivo, mettere in atto una campagna di comunicazione capillare per informare quanti più stranieri possibile superando ogni difficoltà a comprendere in pieno il percorso per l’immunizzazione anti-Covid. Anche per questo sono già stati coinvolti alcuni mediatori culturali di Oxfam Italia Intercultura e Consorzio Coeso, che domenica (attivati grazie al progetto europeo Icare) saranno presenti al centro vaccinale per seguire in tutti i passi le persone che accederanno alla struttura.

In questi giorni viene diffuso su larga scala un volantino informativo con orari di accesso e indicazione della sede prescelta, per raggiungere tutti i potenziali interessati. L’accesso al centro al policlinico delle Scotte sarà libero: per accedere alla vaccinazione i cittadini stranieri devono presentarsi con un documento di riconoscimento e la tessera sanitaria. Chi non dispone di quest’ultima, può esibire i certificati Stp (Straniero temporaneamente presente) oppure Eni (Europeo non iscritto). In caso di mancata disponibilità di questi certificati, sarà comunque sufficiente il documento di riconoscimento. In questi casi è preferibile la prenotazione telefonando al numero verde 800432525 (dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20) o direttamente a numeri speciali dove rispondono mediatori in lingua dalle 15,30 alle 17,30: 389 0917542 (inglese, urdu, hindi), 3802183601 (bangla), 327 1973237 (francese, arabo).

Al centro vaccinale saranno presenti quattro mediatori culturali per interagire con gli stranieri nelle lingue inglese, francese, arabo, albanese, urdu: oltre a facilitare il dialogo con gli operatori sanitari, potranno agevolare l’accesso in particolare di chi si presenta senza prenotazione. Saranno presenti sul posto anche moduli già stampati in otto lingue per l’anamnesi e che è possibile già scaricare e compilare dalla pagina web https://www.uslsudest.toscana.it/coronavirus-informazioni-per-i-cittadini-stranieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...