Siena: Il professor Montomoli è stato intervistato a Unomattina

La battaglia al Covid-19 potrebbe avere presto un’arma in più. Si tratta di un nuovo vaccino, tutto italiano, frutto di un progetto condiviso tra l’Università di Milano e il centro di ricerca VisMederi di Siena. Si chiama LeCoVax2 e i primi studi preclinici sembrano dare risultati confortanti. La notizia è arrivata ieri, alla vigilia della giornata in cui la campagna vaccinale ha aperto a tutti, senza più i limiti delle fasce di età…si tratterà di un vaccino che potrà essere somministrato a tutti senza differenze di età e sesso? In collegamento Emanuele Montomoli, Ordinario di Igiene E Medicina Preventiva Università di Siena.

Fonte: Rai

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...