Siena: Giornata mondiale per il lavaggio delle mani, l’Aou Senese ricorda l’importanza di questo semplice gesto durante l’emergenza Covid

«La salute è nelle tue mani». Questo il claim scelto all’Azienda ospedaliero-universitaria Senese in occasione del 5 maggio, Giornata mondiale per il lavaggio delle mani. Dal 2005 l’Organizzazione Mondiale della Sanità promuove il World Hand Hygiene Day, con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza sull’importanza dell’igiene delle mani, tra la popolazione e in ambito sanitario, al fine di proteggere cittadini, pazienti e professionisti da molte infezioni. Un fattore reso ancor più presente e rilevante dalla lotta alla pandemia da Covid-19.
«Una ricorrenza semplice ma di grande importanza, al pari delle stesse azioni di igiene delle mani che possono diventare veicolo di molti microrganismi – sottolinea di direttore sanitario dell’Aou Senese, Roberto Gusinu -. Soprattutto in ambito assistenziale, ma anche nelle nostre comunità, igienizzarsi le mani correttamente impedisce la trasmissione dei microrganismi responsabili di molte malattie infettive: il riferimento va non solo al SARS-CoV-2 ma ad altre patologie come influenza, raffreddore e alle infezioni correlate all’assistenza. Senza dimenticarsi – aggiunge Gusinu – di ripetere questo gesto prima e dopo una visita ai nostri cari ricoverati in ospedale».
In quest’ottica, l’Aou Sense ha fatto proprie le direttive del Ministero della Salute che invitano a curare l’igiene delle mani prima di toccarsi occhi, naso e bocca, prima di mangiare o prima di assumere o somministrare farmaci; oppure dopo aver frequentato luoghi pubblici, utilizzato soldi, toccato altre persone o maneggiato la spazzatura; ma anche prima e dopo aver maneggiato alimenti, servizi igienici, toccato o medicato una ferita, aver cambiato il pannolino a un bambino, toccato una persona o un animale.
«Come leggiamo nelle direttive ministeriali, il lavaggio delle mani ha lo scopo di garantire un’adeguata pulizia attraverso un’azione meccanica – conclude il dottor Gusinu -: per un’igiene completa sono sufficienti acqua e sapone ma, in loro assenza, si può ricorrere al gel idro-alcolico. Ricordiamo infine che una corretta igiene delle mani richiede solo 60 secondi se si è optato per il lavaggio con acqua e sapone, 30 secondi se invece si è optato per l’uso di igienizzanti a base alcolica».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...