Siena: Semplificazione e innovazione digitale: il Comune di Siena presente sull’App IO

Semplificazione e innovazione digitale: il Comune di Siena presente sull’App IO

L’assessore Biondi Santi “Già presenti con sette servizi di notifica”

Il Comune di Siena sbarca sull’App IO con sette servizi di notifica relativamente ad attività dell’Anagrafe e della Polizia Municipale. In particolare i cittadini riceveranno, il giorno 15 del mese precedente la scadenza della carta d’identità, una notifica push di avvertimento della scadenza, mentre tutti i giorni partiranno invece le notifiche per il buon esito del cambio di residenza.

Inoltre, nel caso in cui un cittadino sia incorso in una sanzione del Codice della Strada, riceverà un messaggio per evitare errori e ritardi nel pagamento e quindi ulteriori sanzioni.

Queste le tipologie di notifica già configurate e solo in attesa della validazione da parte dei tecnici di PagoPA: sollecito al pagamento della sanzione, pagamento in misura inferiore, nel caso di superamento dei termini per il pagamento, per l’invio dei dati del conducente e per la decurtazione dei punti.

“Appena terminata la fase di sperimentazione dell’AppIO – afferma l’assessore ai Servizi Informatici Clio Biondi Santi – Abbiamo ritenuto di aderire al progetto e offrire ai nostri cittadini questo sistema di messaggistica per supportarli nella fruizione dei servizi. Tale strumento permetterà inoltre di razionalizzare il lavoro degli uffici e offrirà uno stimolo verso la sempre maggiore digitalizzazione dei processi dell’Ente e di tutta la comunità”.

IO permette di interagire facilmente con diverse Pubbliche Amministrazioni, locali o nazionali, raccogliendo tutti i loro servizi, comunicazioni, pagamenti e documenti in un’unica app, in modo sicuro e sempre a portata di mano.

Per iniziare a utilizzare IO, bisogna registrarsi con le proprie credenziali SPID o, in alternativa, con la Carta d’Identità Elettronica (CIE).

In seguito alla prima registrazione, si potrà accedere più facilmente digitando il PIN scelto o tramite riconoscimento biometrico (impronta digitale o riconoscimento del volto). Tutto questo  rende IO un canale sicuro: autenticarsi all’app tramite un’identità digitale forte (SPID o CIE) significa garantire la propria identità certa e inequivocabile agli Enti che erogano i servizi.

Inoltre, il PIN e i dati biometrici che vengono usati per accedere all’app vengono conservati criptati solo nel proprio telefono.

Con IO, si possono ricevere messaggi, avvisi, comunicazioni, da qualunque Ente pubblico, tutto dentro un’unica app. Grazie agli avvisi in prossimità di una scadenza, si resta sempre aggiornati e si può anche aggiungere un promemoria direttamente sul calendario personale del proprio smartphone.

Per i messaggi relativi al pagamento di servizi o tributi, è possibile completare l’operazione direttamente dal messaggio, senza lasciare l’app. Se si ha necessità di approfondire il contenuto di un messaggio, ogni comunicazione porta i riferimenti dell’Ente e la possibilità di accedere rapidamente ai suoi specifici canali di contatto (1).

Ufficio Stampa Comune di Siena

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...