Siena: Le proposte di Nicola Sisi per questo delicato periodo pandemico

Dal post fb di Nicola Sisi
Se io fossi il sindaco di Siena farei subito:
– tamponi e assistenza medica a domicilio
– rete di solidarietà per portare spesa a casa e assistenza psicologica soprattutto alle persone sole partecipando in prima persona
– del mio stipendio mi tratterei solo 600 euro ed il resto per finanziare il sostegno alla popolazione e direi ai miei assessori di fare uguale
– farei in modo da proteggere le fasce più deboli al virus per permettere agli altri di continuare a fare una vita normale
– mi batterei affinché i ristoranti, teatri, cinema e altro venga riaperto
– metterei i droni per garantire la sicurezza da ladri, spacciatori e delinquenti
– aumenterei i controlli per evitare la diffusione del virus
– e soprattutto farei sentire la mia opposizione con qualsiasi mezzo verso questo governo coinvolgendo più sindaci e governatori possibili. Basta piegarsi e non fare nulla.
Per molti è bene che non lo sia perché molte cose cambierebbero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: