Siena: Nuovo bando per l’assegnazione della disponibilità residua del bonus sociale idrico integrativo 2020

Nuovo bando per l’assegnazione della disponibilità residua del bonus sociale idrico integrativo 2020, relativo alla spesa sostenuta nell’anno 2019. Le domande devono essere presentate entro il prossimo 6 novembre e possono partecipare tutti i residenti nel Comune di Siena in possesso di un contratto di fornitura domestica residenziale individuale o in utenze aggregate (condominiali ad esempio), che non abbiano presentato la domanda nel primo bando per la spesa sostenuta nel 2019. E’, inoltre, richiesto di presentare un’attestazione Isee, in corso di validità, che prevede: per la prima fascia, un valore non superiore a 8.265 o fino a 20.000 euro per i nuclei familiari con almeno 4 figli a carico. Mentre per la seconda fascia, Isee superiore a 8.265 euro e fino a 18.000 oppure compreso tra 20.001 e 35.000 euro per famiglie con almeno 4 figli a carico. Sarà formata una graduatoria provvisoria in cui i soggetti richiedenti saranno collocati nella I fascia sulla base dei parametri economici. In presenza di risorse residue ed esclusivamente nel caso in cui sia stata possibile la liquidazione in misura massima del 70% a tutti coloro che sono rientrati nella 1° fascia della graduatoria, sarà provveduto all’erogazione del rimborso a favore dei soggetti della seconda fascia, calcolato su un massimo del 50% dell’importo corrisposto per il consumo idrico relativo al 2019, al lordo degli eventuali contributi assegnati in tale anno. Il bando e i moduli sono disponibili sul sito http://www.comune.siena.it/La-Citta/Sociale/BONUS-SOCIALE-IDRICO-INTEGRATIVO-2020, oppure reperibili a Palazzo Berlinghieri (Piazza il Campo, 7/8). Le domande potranno essere consegnate a mano all’ufficio Protocollo di Palazzo Pubblico (piazza Il Campo, 1), o tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo comune.siena@postacert.toscana.it, purché l’invio sia effettuato da una casella di posta elettronica certificata e solo in caso di apposita identificazione e corrispondenza dell’autore della domanda con il soggetto identificato con le credenziali PEC, e sottoscritte in formato elettronico. Per informazioni telefonare all’Ufficio Terzo Settore ai numeri 0577 292496-2624 oppure inviare una mail a sara.bendinelli@comune.siena.it e graziella.vallone@comune.siena.it.

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Siena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: