Siena: Il parcheggio scambiatore alla Coroncina all’attenzione del Consiglio comunale

Luca Micheli e Alessandro Masi (PD) hanno presentato, nella seduta consiliare di oggi, un’interrogazione sul parcheggio scambiatore nella zona della Coroncina, nell’area di proprietà dell’omonimo circolo. Micheli dopo aver fatto un excursus sulle richieste presentate nelle passate sedute legate all’alta velocità dei veicoli che vi transitano, nonché agli interventi di moderazione del traffico già deliberati e alla progettazione da parte del Servizio Lavori Pubblici del parcheggio previsto nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche ritenuto strategico anche per il Piano della Mobilità Sostenibile (PUMS), ha chiesto <<se e in quali tempi l’Amministrazione intenda procedere con l’affidamento degli incarichi per la realizzazione del progetto e quali siano i rapporti con la proprietà dell’area interessata anche in considerazione della necessità di tutelare le attività del Circolo, unico luogo di socializzazione presente nel quartiere>>. <<Confermo che riteniamo strategico quel parcheggio e che i nostri tecnici sono andati avanti e abbiamo il progetto pronto>>, ha esordito il vice sindaco Andrea Corsi nella risposta, aggiungendo che <<siamo reduci da una riunione, avvenuta ieri pomeriggio, con i proprietari dell’area con cui abbiamo condiviso la filosofia del progetto e un percorso che dia piena soddisfazione anche dal punto di vista economico e finanziario al circolo>>. L’amministrazione ha dunque <<esperito la parte tecnica e individuato anche le risorse per attivare questo intervento che non riguarda solo la realizzazione del parcheggio ma anche la messa in sicurezza di quel tratto stradale dove insistono le fermate del trasporto pubblico locale>>, ha aggiunto il vice sindaco. Corsi ha infine definito <<molto buoni i rapporti con la proprietà>> al punto che <<ritengo quello di ieri un passaggio decisivo per andare a chiudere un accordo e poi velocemente partire con i lavori>>. Micheli nella replica si è detto <<parzialmente soddisfatto>> della risposta perché <<non sono stati indicati tempi e tempistiche>> per la realizzazione del progetto e <<se andiamo avanti così serviranno altri due anni>>, ha aggiunto il consigliere, ricordando di aver presentato la prima interrogazione nel gennaio 2019. Da qui l’invito <<a valutare anche un incarico al di fuori della struttura comunale e a chiudere velocemente l’accordo con la proprietà per accorciare i tempi di realizzazione del parcheggio. Con queste tempistiche il parcheggio sarà finito nel 2030>>.

 

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Siena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: