Siena, accadde oggi: La grande nevicata del 1985

In assoluto ancora oggi è considerato l’anno più produttivo per numero e quantità…

  • 1° gennaio, capodanno, a mezzogiorno si mise a nevicare… non ci furono accumuli, perchè la temperatura non era bassa e la precipitazione era debole, ma ricordo che al tramonto si rasserenò, ed il velo di bagnato che la nevicata aveva lasciato a terra ghiacciò improvvisamente… ricordo il terrazzo completamente cristallizzato: ormai era questione di poco… stavamo entrando nel periodo clou !
  • 2 /3 Gennaio: furono 2 giornate di pausa, ma non mancarono di regalare nevischio a tratti, senza tuttavia portare accumuli significativi… ricordo che al tg parlavano di bufere di neve su parecchie zone d’Italia… a Siena ci stavamo accorgendo che negli ultimi giorni provava a nevicare spesso… questo era già un fatto inconsueto…
  • 4 Gennaio: la giornata era iniziata con cielo poco nuvoloso e freddo, ma verso l’imbrunire la secca tramontana era calata, e da ovest si avvicinavano nubi scure e minacciose… dissi: “forse nevica…” mia madre replico’ “sono nubi scure, semmai piove!” ma poco dopo, mentre stavo facendo i compiti di scuola, ormai di buio, non potrò mai dimenticare mia nonna che affacciandosi alla finestra disse “MAMMA MIA, COME NEVICA !!!” non aveva cominciato che da 20 minuti, e c’erano già 7-8 cm buoni… s’attenuò, ma continuò a nevicare “delicatamente” fino alle 23 circa, accumulando alla fine 15 cm circa ! I senesi erravano per le strade impraticabili… la nevicata bloccò la tangenziale, che ricordo dalle immagini del giornale locale, divenne un’immensa pista bianca piena di pedoni…
  • 5 Gennaio: lo considero ancora oggi il più bel risveglio della mia vita!! il cielo terso e la neve fresca caduta senza vento creavano un paesaggio da fiaba nordica ! La felicità che provavo nello stare incollato al vetro della finestra difficilmente riesco a descriverla… ( il 29 gennaio 2004 si è ri-verificato qualcosa di simile, solo che la neve (10 cm) era decisamente meno)… la giornata soleggiata non fu freddissima, ma la neve resistette, ed a sera la temperatura scese ben al di sotto dello zero…
  • 6 Gennaio: tempo incerto… la neve si ridusse di spessore: nelle zone rivolte a nord il manto rimase compatto, con spessore sui 10-15 cm, mentre nei punti battuti dal sole affiorava localmente il suolo nudo, ma l’innevamento reggeva… la temperatura intanto scendeva di nuovo…
  • 7 gennaio: gran freddo e cielo nuvoloso… probabilmente giornata di ghiaccio… la scuola avverte che rimarrà chiusa ancora…
  • 8 Gennaio:l’apoteosi… il risveglio fu sotto una bufera impressionante: dalle 7 alle 9 cadono quasi 20 cm!!! tra le 10 e le 12 altri 3-5 cm…
  • 9/10 Gennaio: ricordo un freddo come poche altre volte ho assaggiato (dovetti rincasare perchè non riuscivo a star fuori!!), la neve nei punti d’accumulo maggiore mi arrivava al ginocchio!!! Nevico’ ancora, ma con scarsi ulteriori accumuli… vidi qualcuno cogli sci ai piedi…
  • 11/12/13 Gennaio: bel tempo ed aria molto secca, con temperature via via più miti di giorno (sui +5), ma notevole inversione termica: di notte da me in collina si scendeva sui -7/-10… nelle bassure si arrivò a -24 !!!! Ma il grande freddo stava per salutarci… l’indomani avrebbero riaperto le scuole… speravo in una nuova nevicata…
  • 14 Gennaio: purtroppo, come tutte le cose belle, anche quel sogno finì… il cielo era nuovamente grigio… tutti temevano l’arrivo di altra neve… ma io sentivo che c’era qualcosa di diverso: la neve, ancor prima che piovesse, s’era già in parte sciolta dai tetti e dagli alberi, perchè il tepore del sole del giorno prima non era svanito durante la notte come era accaduto i giorni scorsi… in basso c’era una inquietante nebbiolina, chiaro segno di inversione termica… segno che l’aria era diversa: dopo tanti giorni che avevo fatto l’abitudine al rigore di quel gelo dal sapore d’altre latitudini, sentivo adesso quell’ alito più tiepido e umidiccio che in collina sentiamo subito… portava nuvoloni grigio-bluastri, non più grigio-argentei… si riscopriva la normalità di una grigia giornata di pioggia, la cosa più triste dopo un evento nevoso: dapprima era ancora mista, quasi a voler illudere, ma poi la pioggia prese il sopravvento, ed il giorno successivo tutto era ridotto a chiazze sparse per la campagna ed a mucchi fradici in città, dove regnava solo il grigiore dell’asfalto lucido di pioggia… forse perchè ero un bambino di 11 anni non mi rendevo conto che quelle emozioni così uniche mai provate prima sarebbero prima o poi svanite…

Chi s’immaginava che stavo vivendo un periodo tra i più anomali del secolo per il clima mediterraneo ?? Un clima che certamente non è prodigo di tali scenari alla mia latitudine, a neanche 400 m di quota… ecco una foto-simbolo della mattina dell’8 gennaio.

Ma a metà Febbraio ed il 17 Marzo ci furono altri episodi nevosi, ma quello di Gennaio non fu più eguagliato, e da allora nella mia città non ho rivissuto nulla di simile… tuttavia va ricordato il bellissimo temporale nevoso della sera del 17 marzo 1985, in un cielo di mille sfumature durante la schiarita che seguì l’evento, ormai al tramonto, mentre il giorno dopo, cumuli con virga solcavano il cielo, e sotto un paesaggio bianchissimo, con 5 cm tutti ghiacciati… il 1985 stava finendo, e con esso tante gioie e soddisfazioni che scrissero la storia per molti meteoappassionati…

Da: https://forum.meteonetwork.it/nowcasting-e-discussioni-climatiche-italia-centrale/117200-migliori-nevicate-siena-dal-1985-a.html

Video sulle nevicate di quel periodo

Fonte: Focusstoria

Foto in evidenza: Lorenzo Bani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: