TOSCANA, CONTROLLI A BORDO: ARRIVA LA FASCIA “TOSCANA SICURA” PER IDENTIFICARE IL PERSONALE ADDETTO DI TIEMME

Continua l’impegno di Tiemme per rafforzare la sicurezza a bordo della propria flotta autobus. L’azienda, che già dal 2017 ha intensificato l’attività di controllo anti evasione tariffaria con il potenziamento del personale dedicato, rafforza ulteriormente la sua attività, affiancando alle verifiche dei titoli di viaggio anche iniziative mirate a tutelare la sicurezza dei passeggeri, in sintonia con il progetto “Muoversi in sicurezza”, co-finanziato dalla Regione Toscana e sviluppato da alcune delle aziende che compongono One Scarl.

Proprio per prevenire episodi di violenza e vandalismo che possono originarsi a bordo dei mezzi pubblici toscani, il personale di verifica addetto ai controlli di Tiemme indosserà la nuova fascia identificativa denominata “Toscana sicura”, ideata per meglio riconoscere i verificatori in servizio sulle linee autobus, urbane ed extraurbane.

Anche questa iniziativa dunque rientra nel quadro delle strategie che Tiemme sta portando avanti da alcuni anni sul tema della sicurezza, tra cui rientrano anche le periodiche attività di formazione del personale viaggiante, finalizzate soprattutto alla gestione di situazioni potenzialmente aggressive e alla mediazione dei conflitti; nonché l’installazione di protezioni e barriere a tutela del posto di guida sugli autobus urbani e l’introduzione di telecamere a bordo.

“Tiemme è tra le prime aziende che aderiscono ad One Scarl a valorizzare l’opportunità di co-finanziamento avanzata dalla Regione Toscana a favore di iniziative mirate a rafforzare il senso di sicurezza che si deve percepire a bordo di un servizio pubblico, in modo da prevenire eventuali episodi che possono verificarsi – commenta il Presidente di Tiemme, Massimiliano Dindalini -. La fascia di riconoscimento che indosserà il nostro personale, sia quello Tiemme che quello della società esterna specializzata con la quale collaboriamo dal 2017, consentirà ai nostri passeggeri di identificare il personale dedicato, il quale rappresenta un punto di riferimento utile anche per segnalare episodi o situazioni da monitorare, al fine di tutelare la sicurezza di tutti”.

 

Da: https://www.tiemmespa.it/comunicato_stampa/controlli-a-bordo-arriva-la-fascia-toscana-sicura-per-identificare-il-personale-addetto-di-tiemme/

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: