Palio di Asti, San Paolo ha scelto: I colori oro-rossi saranno difesi da Federico Arri, detto “Ares”

Ricevo e pubblico il Comunicato Ufficiale del Rione San Paolo sulla scelta di Federico Arri detto “Ares”:

” Il Comitato Palio Rione San Paolo comunica ufficialmente che a difendere i colori oro-rossi del Rione San Paolo nel Palio di Asti del prossimo 1 settembre sarà Federico Arri, detto Ares, fantino astigiano, classe 1994, vincitore del Palio 2018 con i colori del Comune di Moncalvo.

Arri, che in giovanissima età aveva già vestito i nostri colori nel ruolo di tamburino, sarà chiamato per la prima volta a difendere la giubba oro-rossa in Piazza Alfieri, in quella che sarà la sua quinta presenza al Palio di Asti.

Un percorso, quello nel Palio della sua e della nostra città, che ha visto Federico finalista nelle ultime tre edizioni, l’ultima delle quali culminata con la Vittoria. Un trionfo capace di aprire ad Arri anche le porte del Palio di Siena, con il debutto arrivato nella Carriera Straordinaria dello scorso 20 ottobre vestendo i colori della Contrada del Drago.

Una carriera in grande ascesa quindi quella di Federico, fantino desideroso di confermarsi in questo nuovo anno dopo il gran finale di 2018. La sua forte motivazione, le sue indubbie capacità tecniche e la ferma volontà del nostro Rione di ritornare a brillare in Piazza Alfieri, hanno spinto la Rettrice Giorgia Mancone e la Commissione Corsa da lei presieduta a puntare su Arri. Una scelta sposata e supportata dall’intero Comitato che oggi dà il benvenuto, o per meglio dire il bentornato, a Federico.”

Comitato Palio Rione San Paolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...