Palio di Piancastagnaio: . Con “Contrade in festa”, un Luglio all’insegna dell’enogastronomia, spettacolo, musica e divertimento.

Dal prossimo fine settimana, molti gli appuntamenti nei quattro territori in cui è diviso il centro storico pianese. Un mese caratterizzato anche da eventi musicali e culturali organizzati dal Comune

Con il mese di Luglio, le Contrade pianesi iniziano a divenire protagoniste dell’estate, presentando, prima una, poi l’altra,  una serie di manifestazioni che le porteranno, la notte del 1° Agosto, alla “Notte delle Bandiere”, cerimoniale che da alcuni anni apre di fatto i giorni del Palio che avranno il loro vero motivo di essere il prossimo 18 Agosto con la corsa del Palio.
Sono passati ormai undici anni da quando Voltaia, Borgo, Coro e Castello, si avvicendano in quest’ordine proponendo la propria festa, iniziando così a segnare i propri confini con le bandiere e raccontando se stessa attraverso momenti dedicati allo stare insieme, alla tradizione e allo spirito contradaiolo.

Una storia relativamente recente, un decennio si diceva, da quando, su iniziativa promossa dall’allora Presidente della Proloco di Piancastagnaio, l’Amministrazione Comunale e le Contrade, si decise, seguendo l’esempio della “Festa della birra” della Contrada di Castello” (prima edizione 16 anni fa) e rivalutando la “Festa del Cialdone del Coro” (27 edizioni), di dedicare l’intero mese di Luglio proprio alle iniziative contradaiole, così da migliorare la programmazione estiva del Comune e dare la possibilità alle Contrade di avere degli introiti dalle feste, così da poterli reinvestire nelle proprie attività.

Come tradizione, sarà la “Festa dei Pici e dei Lumacci” della Contrada di Voltaia (Via XX Settembre dal 5 all’8 di Luglio), a inaugurare un periodo atteso anche oltre le mura pianesi, con tanti visitatori e ospiti che, anche quest’anno, si aggiungeranno prevedibilmente alle presenze dei contradaioli e dei residenti. La festa è alla sua XI^ edizione, e, pur presentando alcune relative a spettacolo e intrattenimento, vuole  confermarsi come manifestazione che fa della proposta della tradizione enogastronomica del territorio il suo punto di forza.

La settimana successiva, sarà la Contrada di Borgo al presentare il suo street food “Procenello” (termine originario della merenda prima della cena), che si terrà dal 12 al 15 Luglio (Piazza Belvedere). Una festa che si è rinnovata nel tempo, presentando, rispetto ai primi anni, una doppia cucina, quella tradizionale e quella tipica dello “street food”, con momenti “gourmet”, grazie alla collaborazione con cuochi stellati italiani, tra cui l’ormai contradaiolo Angelo Troiani. Quest’anno, la festa sarà a ricordo dell’amico Alessandro Narducci, scomparso tragicamente a soli 29 anni, a causa di un incolpevole incidente stradale. Durantre il Procenello 2.0, spettacoli musicali e di intrattenimento.

Poi sarà il momento della Contrada del Coro, con la XXVII^ “Festa del Cialdone” (dal nome della cialda arrotolata con all’interno cioccolata o panna”) che si terrà dal 19 al 22 Luglio (Largo del Coro nei pressi dei  Giardini Nasini). Nata negli anni ’70, pur con qualche interruzione, è sicuramente tra le manifestazioni contradaiole più “longeve”. Oltre a pizza, birra e mojito, è il “cialdone” il vero protagonista della serata. La grande cialda arrotolata, è un dolce originario di molti anni fa, ottenuto da una miscela di farina, uova, anice, vino bianco, brandy, olio extra vergine di oliva che, una volta amalgamata, viene cotta tra due ferri roventi e arrotolata su se stessa fino ad assumere la forma di un grande “sigaro” da riempire prevalentemente con cioccolata e/o panna. Il tutto ben accompagnato da musica e spettacolo.

Infine sarà, come da tradizione, il Roccone Festival (Piazza del Castello dal 23 al 29 Luglio) a chiudere il periodo di Contrade in Festa. La manifestazione, che trae origine dalla Festa della Birra della Contrada di Castello che vide la prima edizione nel 2003 è divenuta nel tempo un vero e proprio festival, con riconoscimenti importanti come quello della Regione Toscana. Una seri di eventi che affrontano anche temi sociali, come la violenza di genere, le difficoltà legate a situazioni di disabilità o la sicurezza stradale. Il tutto assieme all’enogastromia tipica  della birreria ma anche ai prodotti a km 0 del territorio amiatino. Festival non a caso, visto la proposta di momenti di intrattenimento e di spettacolo con ospiti come Leonardo Fiaschi che vedranno come special guest (ospite speciale) Provenzano DJ + Sandro Bit Voice from m2o

Questi i link di riferimento:
– Festa dei Pici e dei Lumacci (Facebook)
– Procenello 2.0 (Facebook)
– Festa del Cialdone (in preparazione il link)
– Roccone Festival (Facebook)

Quattro eventi ricchi ciascuno di appuntamenti enogatronomici, con spazi dedicati alla musica, alla cultura e alla sociale molto attesi dalle Contrade che da mesi sono al lavoro per la loro realizzazione. Quattro feste diverse, quasi a rispecchiare la peculiarità degli organizzatori adatti a tutti, da vivere in serenità e in sicurezza.
Eventi a cui vanno aggiunti quelli organizzati direttamente dall’Amministrazione Comunale che, in questo 2018, presenta appuntamenti soprattutto musicali e culturali, che ricordiamo:

  • 6 Luglio – Rocca Aldobrandesca (ore 17.30)
    Letizia Nucciotti presenta il libro “Quello che ho… Una favola per…” seguirà merenda preparata dai ragazzi dell’Ass.ne Polyanna
  • 7 Luglio – Giardino Biblioteca A. Ferrazzani (ore 17.30)
    Pomeriggio in poesia di e con Attilio Ascone, Sandro Bilei ed Andrea Porcelloni
  • 14 Luglio – Fonti di Borgo (ore 21.30)
    “Parlando di blues…” Spettacolo di musica e prosa
  • 15 Luglio  – Fonti di Borgo (ore 17.30)
    Il vino nella poesia e nella letteratura
    Presentazione del libro “A Casa, Alle Aiuole” di Stefano Beccastrini. Storie e piatti dell’Amiata
  • 22 Luglio – Lungo le vie del paese (ore 17.00)
    “Crescere con la musica” e Junior Band di Santa Fiora
    Filarmonica Cavallucci – 150 anni
  • 27 Luglio – Fonti di Borgo (ore 17.30)
    Il “900” – Stelio Alvino e musica jazz
  • 28 Luglio – Giardino Biblioteca A. Ferrazzani (ore 16.30)
    Viaggio nel cibo: tra mente, cultura, letteratura e buone abitudini con le nutrizioniste Beatrice Giglioni e Stefania Giglioni
  • 29 Luglio Parco (ore 21.30)
    Concerto “Guarda che luna” – Arcadia choir

Il 15 Luglio (Campo di Fiera) anche la Mostra canina, interessante iniziativa della Sede ENPA di Piancastagnaio

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...